Alla faccia della Kellogg’s

Nonostante io sia stata in vacanza per ben – e dico ben – quattro giorni
in giro per le dolomiti, a godermi il fresco e i paesaggi mozzafiato, sono
già qui a lamentarmi. Fa caldo. Molto, molto caldo.

Banalità a parte, ci sono anche buone nuove da queste parti: mi sono
decisa a smettere di spendere soldi per cereali di dubbia provenienza
e gusto, e iniziare a produrli da me. Spartani, certo, ma buoni.
La ricetta (se così la si può chiamare) l’ho pescata da My New Roots,
già citato e amato blog di una chef di Copenhagen. Seguitelo. Ora.

Non mi dilungo oltre.

muesli pistacchi

Muesli di Anna
(liberamente ispirati alla Simple Gourmet Granola di Sarah)

4 tazze di fiocchi d’avena grandi
1 tazza di mandorle sminuzzate
1/4 di cucchiaino di sale
1/2 tazza di miele liquido (quello di acacia va bene, o il millefiori sciolto)
4 cucchiai di olio di semi di girasole
1 tazza di pistacchi tostati sgusciati (anche salati hanno il loro perché)
1 tazza e 1/2 di mirtilli rossi disidratati (o lamponi disidratati)
1 tazza di cioccolato bianco a pezzi

pistacchio

Premetto che, esclusi avena, mandorle, olio e miele tutti gli ingredienti
sono facoltativi sia per dosi che per presenza. Ho provato a fare i muesli
cambiando il “condimento”, se così vogliamo chiamarlo, a seconda del mio
personalissimo gusto. Vi invito a fare altrettanto, perché spaccano.

Preriscalda il forno a 180°C. in un pentolino, a fuoco lento, sciogli olio
e miele senza bruciarli. Il miele non deve bollire.
In una terrina larga mescola avena, mandorle, sale, poi versa il composto
di olio e miele incorporandolo bene. Disponi il tutto su una piastra coperta
di carta da forno, ben disposto in modo da non accumularsi troppo.

Cuoci per dieci minuti, poi estrai la piastra dal forno e mescola bene, così
da far dorare tutti i fiocchi. Cuoci per un’altra mezzora, intervallando ogni
5 minuti per mescolare i muesli, finché non saranno completamente tostati.

muesli tostati

Una volta estratti dal forno, lasciate raffreddare prima di aggiungere gli ingredienti
facoltativi (in questo caso pistacchi, mirtilli rossi e cioccolato). Mescolate bene
e chiudete il tutto in barattoli ermetici.
barattoli
Annunci
2 commenti
  1. Dieter ha detto:

    Good information. Lucky me I discovered your site by accident (stumbleupon).
    I’ve saved it for later!

  2. Elena ha detto:

    Anny sei grandeeee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: